Mercoledì, 26 Giu 19

Tu sei qui:

Le conseguenze del Piano territoriale di coordinamento provinciale

Lo sviluppo urbanistico, economico e sociale della nostra città sembra gravemente minacciato dal Piano territoriale di coordinamento provinciale recentemente adottato dalla Provincia: qual è la sua valutazione e quali sono le iniziative che l’Amministrazione comunale intende porre in

L’Amministrazione Comunale, riconoscendo che il PTCP così come formulato, rappresenta indubbiamente un colpo mortale all’economia e allo sviluppo urbanistico e sociale della città, ha ritenuto necessario innanzitutto convocare il consiglio comunale per informare pienamente i cittadini attraverso tutti i rappresentanti elettivi, per ottenere utili suggerimenti anche dalle minoranze. Venerdì 22 marzo unitamente agli assessori Tuccia e Spagnuolo e al consigliere Landi, mi sono recato in Provincia per sottoporre ai dirigenti competenti le nostre articolate osservazioni. Alla luce di un approfondito dibattito i tecnici hanno fornito, lunedì 25, una nota esplicativa con il chiaro intento di mitigare le preoccupazioni e le perplessità dell’intero territorio provinciale. Verificata l’esaustività della stessa, valuteremo se sarà necessario proporre ricorso al Tar sui vizi di forma. Inoltre, unitamente al responsabile dell’UTC, ho inviato una richiesta di parere concordata ampiamente con gli assessori Tuccia e Spagnuolo avente ad oggetto il seguente quesito: se il PCTP ha valenza di vincolo paesaggistico. Destinatari sia gli uffici provinciali che regionali competenti e ciò sarà fondamentale per stabilire se le deroghe urbanistiche previste in caso di “piano casa” e “decreto sviluppo” siano tuttora applicabili per il nostro territorio.

E-mail Stampa PDF

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna