Sabato, 19 Ott 19

Tu sei qui:

Furto all’alba all’Ibisco, sottratte sigarette e cambiamonete

Quasi certamente il colpo è stato messo a segno dalla stessa banda che nella notte di Ferragosto ha devastato “Eligio Romano”

L'ingresso del bar usato dai ladri

Tre settimane dopo l’edicola-tabacchi “Eligio Romano”, la banda dell’Audi è tornata a colpire in città. A farne le spese il Bar Ibisco di via San Lorenzo che questa mattina intorno alle cinque è stato violato dai ladri.

I malviventi, dopo aver sfondato la vetrina d’ingresso, hanno portato via grosse scatole di sigarette custodite nel retro e due macchinetta cambiamonete. Difficile quantificare esattamente il valore della merce sottratta, ma non dovrebbe essere lontana da alcune decine di migliaia di euro.

In questo periodo, purtroppo, la banda dell’Audi, composta da quattro-cinque soggetti di nazionalità probabilmente rumena (certamente esteuropea), sta impervensando in tutta la zona, scegliendo rivendite accorsate e prossime a grandi vie di comunicazione.

La porta sfondata Panoramica del bar

E-mail Stampa PDF

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna