Mercoledì, 16 Ott 19

Tu sei qui:

Caro sindaco, vorrei dirle che...

Il sindaco Spagnuolo

...ho sperato a lungo che lei potesse cambiare il modo di fare della nostra realtà poiché è giovane; ciononostante non è così: nei comizi della campagna elettorale ha sempre dimostrato vicinanza alle nuove generazioni. Lei ha incentrato il suo programma sulla valorizzazione del mondo giovanile in città; in più ha promesso un vero cambiamento per tutti. Dove sta il rinnovamento che ha indicato?

I giovani che hanno scelto lei sono rimasti molto delusi. Quest’anno è stata tolta finanche la pista di pattinaggio in piazza ed è una vera tristezza. Lo scorso anno ha catalizzato l’attenzione di grandi e piccoli: tutto è finito mestamente. Non c’è più nulla. Adesso i bambini della città devono recarsi ad Avellino per divertirsi.

Perfino il problema del mercato non è stato più sollevato: lei ha detto nella campagna elettorale che doveva tornare in piazza. Se non sbaglio è stato il suo cavallo di battaglia. Ha vinto le elezioni e non è successo nulla.

Per tutto ciò le faccio un grande applauso ironico. Le realtà limitrofe certamente gestiscono la cosa pubblica in modo migliore. La ringrazio per aver finito di affossare Atripalda. Buon Natale.

Stellina 76 (Lettera firmata)

E-mail Stampa PDF

Commenti  

 
#1 Zambella Antonio 2014-02-26 19:07
Scrivo:al Sindaco di Atripalda Dott.Spagnuolo. Sono nato ad
Atripalda il 9-6-41. Vivo aTrento. Con sacrifici con i parenti abbiamo un appartamento ciascuno.In contrada novesoldi 24
Atripalda.Faccio presente che mancano le tabelle segnaletiche,
con i numeri delle case e sono tante.Da istallare sulla strada
Provinciale. c'è il stradone che va sù.Non ci trovano neache il
Pronto Soccorso. Con l'IMU della seconda casa che gli mando
può fare questo, ed altro. Distinti saluti. Zambella Antonio.
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna