Domenica, 17 Nov 19

Tu sei qui:

Calcio e volley, ancora due ko

L’Abellinum prende un’altra scoppola dal S. Michele Solofra (2-4) tra le mura ancora chiuse del Valleverde. Per le ragazze della Green Volley (Prima divisione) seconda sconfitta a Mercogliano

Ancora una volta il Valleverde si è dimostrato poco... amico (foto Antonio Cucciniello)

Nulla di promettente per l’Abellinum Calcio (I categoria, gir. E) che comincia il girone di ritorno così come aveva iniziato il campionato, ovvero incassando ben quattro reti dal San Michele Solofra. La seconda forza del campionato arriva al Valleverde con qualche infortunato e ben attenta a non commettere errori su di un campo reso molto pesante dalla pioggia dei giorni precedenti. Dopo 11’ gli ospiti sono già in vantaggio grazie a un colpo di testa sbilenco di Ruggiero che si insacca alle spalle di Bonazzi. Dopo 5’ arriva subito il raddoppio: dopo una manovra confusionaria al limite dell’area, l’attaccante solofrano Liotti riesce a siglare la rete grazie a un’acrobazia abbastanza fortuita su un palla sporcata dalla difesa di casa. Come sovente accade nelle gare casalinghe, l’undici di mister Fusco dimostra un grande gioco, specie nella prima mezzora, ma finisce per prendere gol a causa di grosse disattenzioni. Proprio allo scadere della prima frazione, arriva la mazzata che ipoteca la partita: è ancora Liotti che al 44’ porta il risultato sullo 0 a 3.

La ripresa inizia su toni abbastanza nervosi, il gioco dell’Abellinum stenta a decollare mentre gli ospiti controllano la gara facendo attenzione su tutti i palloni, fino a scadere in qualche fallo di troppo (alla fine della gara saranno due i cartellini gialli per l’Abellinum, ben sei invece quelli per gli ospiti, ndr.). Ma è al 25’ che Zaolino trova il gol che riapre virtualmente la partita: su una ribattuta al limite dell’area, il giocatore dell’Abellinum insacca con una botta a mezza altezza che si infila nell’angolino basso di sinistra. È l’1 a 3. Qualche minuto dopo, l’occasione che potrebbe riaprire la gara: in area degli ospiti, uno degli attaccanti commette un netto fallo di mano sul quale si accendono le speranze dell’Abellinum. Ma l’arbitro decide di lasciar correre. L’ultimo quarto d’ora vede i padroni di casa gettarsi in avanti anche con quattro punte, ma arriva inesorabile il poker del Solofra al 38’ ad opera di Forino. Inutile, su un liscio difensivo, la seconda rete di D’Argenio allo scadere della ripresa. Finisce 2 a 4. Abellinum che dunque rimane fermo a 11 punti in una situazione di classifica pressoché immutata, viste le sconfitte sia del Castelfranci (19) che del Teora (10). Sabato alle 15 altra trasferta insidiosa in quel di Taurano contro la terza in classifica.

Altro risultato negativo arriva dalle ragazze della Green Volley: alla palestra della scuola media di Mercogliano, nella seconda gara del campionato di Prima divisione arriva un’altra sconfitta contro l’Alessia Alborea. Il risultato finale è di 3 a 0 (25-20; 25-22; 25-22). La prova del riscatto potrebbe arrivare domenica mattina (h. 11) ad Atripalda nella palestra di via San Giacomo contro il Phoenix Solofra, squadra anch’essa reduce da due sconfitte.

E-mail Stampa PDF

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna