Sabato, 25 Gen 20

Tu sei qui:

Professioni emergenti: il cake designer…

Il cake design è arrivato nel nostro paese solo nel 2010 e da allora è stato il boom. La domanda è molta ma l’offerta ancora scarsa: ecco perché farci un pensierino

L’origine del cake design, ossia l’arte di decorare le torte, è, se vogliamo, romantica: si racconta che la prima torta decorata fu realizzata nel 1840 per il matrimonio della regina Vittoria. In quell’occasione si scoprì che lo zucchero, se mischiato con l’acqua di rose, dava vita a un composto malleabile e dall’effetto “ghiacciato”.
Nel giro di un secolo, l’arte di decorare i dolci si è espansa dal Regno Unito agli Stati Uniti, dall’Australia alla Nuova Zelanda, modificandosi nel tempo. Dalla semplice abilità nel guarnire e abbellire torte e pasticcini, infatti, quella del cake design si è trasformata in una vera e propria disciplina, che unisce alla creatività e all’originalità una solida base tecnica.

Dal 2010, il cake design è approdato in Italia e, come una vera e propria mania, si è diffuso in tutta la penisola, attirando un numero di appassionati di anno in anno sempre più vasto e conquistando un posto di rilievo nel settore della pasticceria artigianale, dalla quale tuttavia si distingue nelle caratteristiche base. Se, infatti, la “classica” pasticceria è improntata sulla produzione di torte e pasticcini tradizionali (bignè, cannoli, cavolini, millefoglie, crostate, bavaresi ecc.), i laboratori di cake design hanno come tratto distintivo proprio la presentazione del dolce, che dev’essere prima di tutto bello, appariscente e scenografico.

L’obiettivo primario del cake designer è, infatti, quello di stupire e sorprendere con le sue creazioni, superare se stesso e portare ogni sua realizzazione a un livello superiore di maestria e abilità.
In secondo luogo, a differenza di una pasticceria, il laboratorio di cake design ha il grande vantaggio di poter personalizzare fin nei minimi dettagli i suoi prodotti, che sembrano cuciti su misura dei clienti. Questa è forse la caratteristica che ha fin dall’inizio colpito e attirato la maggior parte della clientela, cui è stata data la possibilità di caratterizzare le ordinazioni in una maniera e con una varietà di scelta impensabili fino a qualche anno fa.
Presso il Centroinformagiovani di Atripalda sono ripresi gli incontri individuali con esperti di finanza agevolata. Gli interessati a tale iniziativa possono prenotarsi presso il Centro anche telefonicamente al seguente numero 0825.610320 o inviare un e.mail al Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

E-mail Stampa PDF

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna